VIVERE IN VIAGGIO – MOMENTI CHE TI RESTANO DENTRO

Il sole va giù in fretta e i nostri passi si affrettano per non incorrere nel buio della foresta, che già nelle prime ore del pomeriggio sentiamo eccitata dai mille ronzii e cinguettii che a tratti regalano pace ad altri un velato terrore.

Camminiamo da svariati chilometri, oggi siamo riusciti a trovare le cascate che stavamo cercando, per quanto sia stato complesso a causa delle poche indicazioni nella zona, e malgrado il clima del periodo non le faccia apparire troppo piene probabilmente per non sciuparne il fascino invernale.

Una cosa che abbiamo capito è che il Western Australia non è il posto migliore dove ammirare cascate, il clima asciutto della zona impedisce il formarsi di un corso d’acqua di dimensioni importanti che possa tenere un flusso di grossa portata. Ci hanno detto che in Queensland ne vedremo delle belle, sarà vero..?

Raggiungiamo affannati il van per guidare lungo il tragitto che ci porterà alla sosta dove resteremo per la notte.
La strada per raggiungere il posto ha colori e forme che ricordano le enormi dune di sabbia viste nei film, con un immenso manto d’alberi che a occhio non se ne vede la fine, anche il manto stradale prettamente composto da sabbia è tutto un pastone di mille piccole onde solide che ne rendono la percorrenza parecchio movimentata, le vibrazioni ti scuotono a ritmo, per non parlare di ciò che succede a tutto quello che teniamo nel van. Rallentiamo e continuiamo a guidare sperando in tempi migliori.

Tra gli alberi scorgiamo finalmente qualcosa, un immagine che a primo impatto ci spiazza e ci fa esclamare sorpresa.
Giù dal pendio, con l’aria di chi ha tutto quello che le serve, ci balza agli occhi Shelley Beach, quello che probabilmente definirei l’Eden riportato sulla Terra.
Grandi massi di roccia ormai levigata dal mare e trapuntati di alberi definiscono i contorni di una spiaggia pacifica dai colori chiari. Malgrado la luce si stia via via fiocando, ne osserviamo esterrefatti le sfumature di colore regalate da rocce sott’acqua e gruppi di alghe scure, sabbia chiarissima e un manto verde formato da un fittissimo prato e dei grossi alberi che la accerchiano osservandone la bellezza come fossero spalti di un teatro antico.
Restiamo qualche minuto ad osservarla intenti a rubarne tutti i segreti, in silenzio, ad ascoltarne tutti i pensieri.

INCONTRI RAVVICINATI

C’è anche da aspettarsi che in un paesaggio tanto sperduto e lontano da tutto ci sia anche una comunità di “residenti”, delle specie più disparate e dalle forme e colori più inimmaginabili. Mi riferisco a ragni, serpenti, conigli, lucertole e simili, tassi porcospini e potrei continuare per ore. Mentre passeggio sento un fruscio, quasi un rumore sinistro fra la vegetazione, e mentre istintivamente mi giro vedo qualcosa che mi lascia perplesso, fra la moltitudine di animali che mi sarei aspettato di vedere non avevo effettivamente pensato all’opzione più ovvia. Un canguro mi fissava mentre continuava a masticare, con l’aria di uno che si sta chiedendo che razza sarà mai questo esemplare che si trova davanti. Voi direte “ok cosa c’è di speciale è un canguro e quindi?”

Aspetta non ho finito, c’è un particolare che non ho detto. Il nostro simpatico masticatore era alto più di 2 metri, e già da piegato mentre mangiava arrivava all’altezza della mia faccia. Non mentirò, per un attimo me la sono fatta sotto. Era enorme. E non sapendo se fosse aggressivo o meno, mi avvicino coraggiosamente a passi misurati. Sono ancora i nostri primi contatti coi canguri e non sappiamo bene che pesci pigliare.

Lui mi guarda sereno ma guardingo mentre continua a masticare la sua amata erba.
Sfodero lentamente il telefono dalla tasca come un fosse un talismano intento a documentare ciò che con stupore continuo ad osservare.
Lui va avanti a mangiare ma senza abbassare la guardia, tenendo occhi puntati e orecchie rotanti in segno di attenzione verso i miei movimenti.
Capendo che io non mollo, con aria di chi dice “ma proprio qui dovevi venire” se ne va saltellando scomparendo velocemente fra la boscaglia che sembra conoscere abbastanza bene. Meno di un istante dopo la fuga del gigante, un coniglio, insospettito dalla diffidenza del compare comincia a correre anche lui verso l’ignoto. Insomma questa potevo giocarmela meglio.

 

Stanotte dormiremo qui, decidiamo di comune accordo senza troppe incertezze.

australia occidentale
Paradiso privato, una spiaggia tutta per noi, Australia Occidentale

La notte trascorre serena mentre il suono delle onde ci massaggia l’anima in una danza al buio lontana da tutto e tutti.

Mi strapazzo gli occhi e do un bacio sulla guancia a lei. Apre gli occhi e mi sorride.
Sono le 7 e mezzo del mattino.
Non esiste alcuna sveglia a richiamare la nostra attenzione su impegni o doveri.

Vivere in viaggio regala momenti che a vederli nella sfera di cristallo mi sarei messo a ridere. La libertà che possiedi su te stesso, sulla tua quotidianità e sull’impatto che questo ha sulla tua lista delle cose da fare, piano piano ti ricostruisce l’ego.

Apro le tendine e restiamo a letto ancora qualche minuto, occhi e attenzioni puntate sull’immenso mare che posa agitandosi davanti a noi.
Mi sa che anche oggi ci fermeremo qui.

 

australia occidentale
Spiaggia di ‘Two People’s Bay’ , Australia Occidentale

Vienici a trovare sui social, ti aspettiamo sul nostro canale YouTube e sulla pagina Facebook!

12 Comments

  1. I am sure this post has touched all the internet viewers, its really really good piece of writing on building up new web site.

  2. It’s perfect time to make a few plans for the
    long run and it’s time to be happy. I have read this post and if I could I want to
    recommend you few attention-grabbing things or tips. Maybe you could
    write subsequent articles relating to this article. I desire to read
    even more issues approximately it!

  3. Hi! Someone in my Myspace group shared this website with us so I came to check it out.
    I’m definitely loving the information. I’m book-marking and will be tweeting
    this to my followers! Exceptional blog and fantastic design and style.

  4. I’ve been browsing online more than 2 hours today, yet I
    never found any interesting article like yours.
    It’s pretty worth enough for me. Personally, if all webmasters and
    bloggers made good content as you did, the net will be
    a lot more useful than ever before.

  5. Excellent way of telling, and nice paragraph to get data on the topic of my presentation topic,
    which i am going to present in college.

  6. It is perfect time to make some plans for the longer term and it
    is time to be happy. I’ve learn this publish and if I may I want to
    counsel you some attention-grabbing issues or tips.

    Maybe you can write next articles relating to this article.
    I desire to learn more things approximately it!

  7. Hello there, just became aware of your blog through Google, and found that it is really informative.
    I am going to watch out for brussels. I’ll appreciate if you continue this
    in future. Many people will be benefited from your writing.
    Cheers!

  8. It is appropriate time to make some plans for the future and it is time
    to be happy. I have read this post and if I could I
    want to suggest you few interesting things or suggestions.
    Maybe you can write next articles referring to this
    article. I wish to read more things about it!

  9. It’s perfect time to make some plans for the future
    and it is time to be happy. I have read this post and if
    I could I desire to suggest you few interesting things or
    advice. Perhaps you can write next articles referring
    to this article. I want to read even more things about it!

  10. Good web site! I really love how it is simple on my eyes and the data are well written. I am wondering how I might be notified whenever a new post has been made. I have subscribed to your feed which must do the trick! Have a great day!

  11. I will immediately take hold of your rss as I can’t to find your e-mail subscription hyperlink or e-newsletter service.
    Do you have any? Please allow me recognise so that I may just subscribe.

    Thanks.

Write A Comment