VEDERE LE BALENE IN AUSTRALIA

Vedere le balene é indubbiamente un’esperienza unica, e oggi ne abbiamo la conferma.

balena australia
La pinna di una balena
Ci troviamo a Sunshine Coast, per l’esattezza nella zona di Mooloolaba, in Australia.
Stiamo ripercorrendo le tappe che avevamo mancato durante la nostra prima visita nel Queensland.
In questo periodo migliaia di esemplari di balene attraversano l’oceano fiancheggiando le coste australiane e tac, magia!
A seconda del periodo in cui ci si trova e della zona che si sta visitando, si possono avvistare balene tutto intorno all’Australia.
In linea generica si può dire che se ti trovi nella costa est la loro migrazione avviene da Giugno a Novembre.
Nella costa ovest generalmente avviene da Settembre a Novembre. È inoltre possibile vedere razze differenti di balene in base alla zona. Per cui prima di prenotare informati sul luogo e su quello che puoi trovarci.
Ogni giorno numerosi tour portano i visitatori a largo per osservare i movimenti e le staordinarie dimensioni dei giganti buoni del mare.
Ci siamo trovati diverse volte in punti dove in genere é possibile avvistare le balene ma sempre nel momento sbagliato.
Stavolta ci siamo organizzati in anticipo, e ti raccontiamo come è andata.

CHE TOUR SCEGLIERE

Sono moltissimi i tour come dicevamo, prima di prenotare leggi bene le recensioni degli utenti.
Spesso non si vedono balene affatto, per cui orientati verso compagnie serie che offrono piani alternativi in caso di non avvistamento. Alcuni offrono la possibilità di imbarcarsi in un giorno diverso, altri il rimborso, altri pacchetti supplementari.
La compagnia che abbiamo scelto si chiama Whale One. Il costo dell’attrazione parte da $79 ciascuno, circa €50.
Prenotando on-line attraverso un’agenzia esterna abbiamo ottenuto uno sconto notevole, risparmiando $30 a persona.
balena australia
La balena che gioca in acqua
È possibile scegliere fra due differenti tipologie di tour:
La crociera, che contiene fino a 100 persone, mantiene un’andatura moderata e potrebbe evitarti fastidi dovuti alle correnti del mare. Con questo tour viene offerto (incluso nel prezzo) anche un piccolo rinfresco con caffè, thè e biscotti.
Puoi anche comprare drink e snack a bordo, ma se soffri il mare, vacci piano.
La Express è una barca di dimensioni più contenute che ospita meno persone.
Essendo più veloce offre più tempo di permanenza in mare, a patto di vivere un’esperienza marittima ‘adrenalinica’.
Avevamo vissuto una situazione simile per andare a Rottnest Island e ci eravamo promessi di non farlo mai più 😷
Consiglio: se soffri disperatamente il mare ma vuoi fare questa esperienza, esistono dei farmaci che tengono la nausea sotto controllo e ti garantiscono una visita serena.
I tour partono tutti i giorni ad orari differenti, che potrai acquistare sia on-line che direttamente nel loro negozio a Mooloolaba. La durata dei tour si aggira fra le 2 e le 3 ore a seconda della barca e dell’orario di inizio. Quello che abbiamo fatto noi é durato 2 ore e mezza.

COSA ASPETTARSI DAL TOUR

Abbiamo ammirato un gruppo di maschi che fra loro si contendevano le attenzioni di una mamma con la sua piccola.
È interessante ascoltare mentre si è a bordo le informazioni del capitano. Durante la traghettata e l’osservazione ci spiegava gli atteggiamenti delle balene e i loro rituali. Abbiamo così scoperto molti aspetti interessanti, ad esempio che i maschi si riconoscono dai segni che hanno sul dorso, dovuti alle lotte fra di loro per contendersi l’altra parte. Considerata la grandezza di un esemplare maschio, i segni di cui parliamo sembrano enormi cicatrici. Le femmine migrano solo con i loro piccoli, e spesso la madre non si nutre fino all’arrivo a destinazione. Il processo di migrazione avviene perché si spostano verso le acque più fredde, evitando la stagione calda. Quante cose si possono imparare in un giorno solo!
balene australia
Il gruppo di balene
Fino a qualche anno fa, quando la caccia delle balene era ancora consentita, si è toccato un minimo storico di 100 balene. Dopo il bando, nel corso degli anni la popolazione è cresciuta e al momento vantiamo circa 28.000 esemplari.
Avvistare le balene non è sempre garantito. Noi siamo stati fortunati perchè per tutto il tempo della nostra permanenza in mare le balene giravano attorno alla barca giocando e facendo i loro numeri.
Non é sempre facile che questo accada perché spesso in quanto migranti passano parecchio tempo sott’acqua.
Nel nostro caso siamo rimasti a guardare quasi due ore di migrazione in superficie. Non abbiamo visto salti e manifestazioni particolari ma vederle lì nel loro ambiente naturale facendo ciò che fanno meglio, ovvero essere balene, é stato bellissimo.

SCELTE OPZIONALI

balene australia
La balena curiosa si affaccia a controllare

Avremmo voluto tanto nuotare con le balene, per quanto l’idea ci terrorizzava ed emozionava, ma purtroppo era tutto prenotato. I posti nel mondo in cui questo è possibile sono pochissimi, e l’Australia rientra fra questi solo da qualche anno. Quindi ci ripromettiamo di farlo alla nostra prossima visita nella terra dei canguri, dei koala, e anche delle balene.

E tu dirai: perché, ci tornerete?
Noi rispondiamo: perché, ce lo chiedi?
E tu, hai mai sognato di incontrare le balene? Faccelo sapere nei commenti!
Per la realizzazione di questo articolo non siamo stati sponsorizzati e i pareri sono frutto di una nostra esperienza.
Scrivere un articolo richiede tempo, se ti va di supportare il nostro lavoro ti chiediamo solo di seguirci dai social cliccando sulle icone qui sotto.
E se l’articolo ti è piaciuto lasciaci un Like! ♥️
Se lo hai trovato utile e pensi possa aiutare anche altri condividilo, è semplicissimo!
E anche stavolta vi mandiamo #unsalutodaqui 😃

Write A Comment